Diventa anche tu protagonista delle copertine o dei servizi moda di Donna Moderna.

Contributo precedente Contributo successivo

Benedetta DeLuca

Salerno
 
25 voti
Mi chiamoBenedetta De Luca, p. Avvocato di Salerno. Sono nata con una malattia rara,l’agenesia del sacro,che mi ha portato a dover subìte 18 interventi e a spostarmi con l’ausilio di stampelle e sedia a rotelle. Fino ai miei 12 anni la mia vita è trascorsa soltanto in ospedale. Crescendo poi sono riuscita a prendere in mano la mia vita,la mia quotidianità e la mia normalità, nonostante la mia disabilità. Mi sono laureata in giurisprudenza con una tesi in diritto costituzionale sui diritti delle persone con disabilità e Costituzione.
Da alcuni anni organizzo eventi di moda inclusiva con l’obiettivo di trasmettere un messaggio di forza e coraggio a tante ragazze che, a causa della loro disabilità o di un qualsiasi difetto fisico, tendono a non sentirsi accettate in questa società così stereotipata. Spesso una donna con una disabilità è vittima di una doppia discriminazione, come se la femminilità non appartenesse a chi ha una disabilità o una diversità. Ed ho un'immagine della bellezza ben chiara:La bellezza NON è perfezione. Sono dell'idea che si può essere belle e femminili anche se si ha una disabilità, o qualsiasi difetto fisico.Mi sento una DONNA VERA anche senza poter indossare un tacco 12. La femminilità è racchiusa in uno sguardo, nella gestualità,nella voce,nel savoire faire. Perché si è ancora convinti che una donna in carrozzina non possa essere bella? Abbattiamo queste barriere... Mentali! SIAMO TUTTE DONNE BELLE, con le nostre inperfezioni, con qualche chilo in più o in meno, con la cellulite e le smagliature:siamo davvero tutte BELLE, TUTTE DONNE VERE!
ultime donne vere protagoniste
Vai alla gallery