Diventa anche tu protagonista delle copertine o dei servizi moda di Donna Moderna.

Contributo precedente Contributo successivo

Caterina Pandolfi

Torino
 
132 voti
Ciao! Sono Caterina (Cate), una ragazza di 25 anni, studentessa magistrale in Comunicazione. Alla domanda "di dove sei?" non trovo una risposta univoca. Vivo a Torino da quattro anni, ma considero "casa" ben quattro città: Como, la mia città natale alla quale sono sempre affezionata, Imperia, città nella quale ho vissuto l'adolescenza tra le onde del mare, Dublino, città che mi ha adottata per un anno e che non dimenticherò mai e Torino, la mia città prima per soli motivi di studio e ora anche per amore.

Il mio segno zodiacale è ariete, e ho detto tutto. Sono testarda (forse troppo?) e per raggiungere un obiettivo impiego tutte le mie forze. Adoro le sfide, sono una combattente. Tuttavia, non prendo la sconfitta proprio con filosofia. Spesso le mie emozioni mi giocano brutti scherzi, ma fa parte anche questo del pacchetto.

Mi piacciono tante cose, sono sempre alle prese con un nuovo progetto. Questo mi è stato d'aiuto per imparare diverse attività, ma spesso mi ha messo in difficoltà con cambiamenti di rotta. Ora, il mio obiettivo è uno: fare strada nel marketing e nella comunicazione promozionale (e laurearmi ovviamente!).

Come donna che aspira alla carriera, sostengo fortemente la parità di genere. Non esistono cose da uomo o da donna, ma credo che ognuno dovrebbe poter realizzare i suoi sogni indipendentemente dal sesso.

Sono sempre stata considerata la bambina (e poi la ragazza) "cicciottella". Tra chi lo diceva affettuosamente c'era anche chi lo usava per ferirmi e questo mi ha portata per un periodo a tante lacrime e ad odiare il mio fisico. Oggi, adulta (o quasi), mi voglio bene. Ho capito che questo fa parte di me e per questo mi prendo cura del mio corpo accettando i miei limiti e le mie imperfezioni.

Per me la famiglia ha un valore inestimabile. Ho due sorelle che sono anche le mie migliori amiche. Mamma e papà li considero le mie colonne portanti. Come dice sempre mamma, la nostra eredità sarà l'amore. E io credo profondamente nell'amore.
 
ultime donne vere protagoniste
Vai alla gallery